ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: media e blog, proprietario nave affondata è milionario del partito di Putin

Lettura in corso:

Russia: media e blog, proprietario nave affondata è milionario del partito di Putin

Dimensioni di testo Aa Aa

È stata “l’avidità” a causare una così terribile tragedia: a parlare è il primo ministro russo Vladimir Putin, che nel porto di Kazan, nel Tatarstan, ha deposto fiori su un monumento provvisorio che è stato dedicato alle vittime del naufragio nel Volga.

Putin ha partecipato alla riunione della commissione investigativa del governo, che sta indagando sulle cause dell’affondamento del “Bulgaria”.

“Così tante vittime, così tanti bambini morti. È orribile, dobbiamo pagare un tale prezzo per irresponsabilità, negligenza, cupidigia e grossolana violazione delle norme basilari di sicurezza”, ha detto Putin.

L’ultimo bilancio ufficiale è di 113 morti, tra cui 27 bambini. Ma decine sono ancora i dispersi.

In questi giorni siti e blogger russi hanno puntato il dito proprio contro il partito del premier russo, sostenendo che il proprietario del Bulgaria è un milionario iscritto a Russia Unita.

La notizia è rimbalzata sulla rete dopo che il quotidiano Kommersant ha indicato in Mikhail Antonov il presidente della compagnia cui apparteneva il battello.