ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

India: controlli in varie città dopo l'attentato di Mumbay

Lettura in corso:

India: controlli in varie città dopo l'attentato di Mumbay

Dimensioni di testo Aa Aa

L’India rafforza le misure di sicurezza dopo gli attentati che ieri a Mumbay hanno provocato più di 20 morti e oltre 140 feriti.

Tre attacchi quasi simultanei hanno colpito diverse zone affollate della città, all’ora di punta. Le bombe, probabilmente di fabbricazione artigianale, sono scoppiate nel mercato di Zaveri, nell’area dell’opera House piena di gioiellerie e nella zona centrale di Dadar, vicino alla ferrovia.

Le forze di sicurezza hanno organizzato controlli e posti di blocco anche nella capitale New Delhi e a Calcutta, dove un commissario di polizia dichiara: “Abbiamo allertato tutte le stazioni di polizia, stanno controllando tutta la città, le fermate della metropolitana, mercati, centri commerciali, multiplex, ospedali, alberghi, le strutture più rappresentative, edifici governativi, luoghi religiosi e turistici.”

Gli inquirenti puntano il dito sui ‘Mujahiddin Indiani’, strettamente legati al gruppo terroristico pachistano Lashkar-e-Taiba. Gli attacchi sono avvenuti mentre New Delhi e Islamabad stanno trattando per normalizzare le relazioni tra i due Paesi.