ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

India. Triplice attentato a Mumbai, oltre venti morti

Lettura in corso:

India. Triplice attentato a Mumbai, oltre venti morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Tre attacchi quasi simultanei hanno colpito Mumbai in India. Gli ordigni sono esplosi in diversi luoghi della città, all’ora di punta, uccidendo almeno venti persone. Oltre cento i feriti. Sarebbero state utilizzate delle bombe artigianali.

Colpiti gli stessi quartieri dell’attentato più grave contro la capitale finanziaria, quello del novembre 2008: tra questi il mercato d’oro e d’argento di Zaveri e la zona dell’opera House.

Il presidente statunitense Barack Obama ha condannato l’attacco e offerto aiuto all’India in vista di un’inchiesta. L’ultimo attentato in India, avvenuto nel febbraio del 2010 a Pune, aveva fatto 16 morti in un ristorante.

Nell’attacco del novembre 2008 a Mumbai morirono 166 persone: l’azione di un commando di dieci uomini, che aveva seminato il terrore per quasi tre giorni, fu attribuita al gruppo Lashkar-e-taiba, basato in Pakistan e contrario all’amministrazione indiana del Kashmir.