ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

UE: forse un vertice per venerdi

Lettura in corso:

UE: forse un vertice per venerdi

Dimensioni di testo Aa Aa

Un vertice straordinario dei leader dei 27 paesi dell’Unione Europea sarebbe, il condizionale é d’obbligo, convocato per venerdi 15 luglio. L’obiettivo del summit, un’idea molto apprezzata dalla Francia, é di inviare ai mercati un messaggio chiaro sulla determinazione dell’Unione a prendere tutte le misure necessarie per preservare la stabilità finanziaria nella zona euro ed evitare nel modo piu’ totale la possibilità che uno degli stati possa dichiarare bancarotta.

A Bruxelles intanto al termine della lunga riunione dei ministri delle Finanze dell’Ecofin il commissario agli affari economici e monetari Olli Rehn ribadisce la stato attuale di crisi é dovuto alla fragilità del sistema bancario unito ai problemi del debito: Non possiamo risolvere l’uno senza risolvere l’altro: dobbiamo risolverli entrambi.

Secondo il presidente di turno di Ecofin il ministro polacco delle finanze Jacek Rostowski le discussioni sono state produttive specie sul problema riguardante la ricapitalizzazione degli istituti bancari, un piano necessario se si vuole evitare che la crisi si aggravi.

Le differenze tra gli Stati esistono. E questo forse il motivo che ha spinto alla convocazione di un vertice straordinario anche se manca la conferma ufficiale.In ogni casso si annuncia un week end caldo e non solo per questioni atmosferiche