ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Belfast: scontri per festa protestante del 12 luglio

Lettura in corso:

Belfast: scontri per festa protestante del 12 luglio

Dimensioni di testo Aa Aa

Notte di scontri a Belfast tra polizia e attivisti cattolici, che volevano bloccare la festa protestante del 12 luglio.

Ventidue poliziotti sono rimasti feriti. Gli agenti hanno usato idranti e proiettili di gomma per allontanare i manifestanti, che li attaccavano con pietre e bottiglie molotov.

Teatro della battaglia il quartiere cattolico di Broadway, dove stavano per cominciare i fuochi d’artificio che aprivano la “stagione delle marce” commemorative del 12 luglio.

La data, festeggiata ogni anno dai protestanti, è quella della vittoria di Guglielmo III d’Orange sul cattolico Giacomo II nella battaglia del Boyne del 1690.

Lo scontro religioso ha insanguinato per trent’anni l’Irlanda del Nord, tra il 1969 al 1998. Gli accordi di pace del Venerdì Santo hanno portato ad una condivisione del potere fra lealisti e repubblicani. Ma nel Paese sono ancora attivi gruppi armati che soffiano sul fuoco delle divisioni fra protestanti e cattolici.