ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corno d'Africa, l'emergenza siccità colpisce i bambini

Lettura in corso:

Corno d'Africa, l'emergenza siccità colpisce i bambini

Dimensioni di testo Aa Aa

Etiopia, Somalia e le regioni rurali del Kenya disegnano il triangolo di una vera e propria tragedia umanitaria secondo l’autorità secondo l’Agenzia Onu per i rifugiati. L’emergenza riguarda dieci milioni di persone nel Corno d’Africa.

Dall’Etiopia è giunta la richiesta di oltre 300 milioni di euro di aiuti. Circa 1600 persone al giorno arrivano ogni giorno dalla Somalia nei campi allestiti per il soccorso, ormai sovraffollati. Un quarto del popolo somalo ha lasciato il paese per sopravvivere alla guerra e alla sete.

“Nelle ultime 48 ore abbiamo perso solo un bambino – racconta un medico- ma ci sono giorni in cui non sopravvivono 4 bambini in una sola notte a causa di ipotermia e ipoglicemia”

C‘è bisogno di migliorare le fonti di approvvigionamento d’acqua ma anche la sicurezza degli operatori internazionali, oggetto di attacchi delle locali forze ribelli somale. Finora si conta un operatore del programma alimentare mondiale vittima di un’ imboscata nella regione dell’Ogaden.