ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Chiuso il Karlovy Vary Film Festival. Vince un film israeliano

Lettura in corso:

Chiuso il Karlovy Vary Film Festival. Vince un film israeliano

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ andato a un film israeliano il principale premio del Karlovy Vary Film Festival, che si è appena concluso nella Repubblica Ceca.

Il Crystal Globe è stato assegnato a Restoration, di Joseph Madmony, un film sulla malinconia e la fine delle speranze, ma anche sull’insopprimibile volontà di non arrendersi.

“Mi piace molto il triangolo con un padre spirituale e un padre biologico. Il padre è stato scelto tra il figlio reale e il figlio spirituale”.

Il premio al Miglior regista è stato assegnato a Pascal Rabate, per Ni à vendre, ni à louer.

Il premio Est-Ovest è andato ad una pellicola serbo-macedone, Il punk non è morto, del regista Vladimir Blazevski.

“Credo che la scelta dei punk di mettersi ai margini delle regole del gioco del mondo moderno, sia un atteggiamento che merita rispetto”.

Premiato infine anche John Turturro, presidente della giuria.