ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Salva Kir primo Presidente del Sud Sudan

Lettura in corso:

Salva Kir primo Presidente del Sud Sudan

Dimensioni di testo Aa Aa

Ha ora il suo Presidente la più giovane nazione al mondo, il Sud Sudan, la cui indipendenza è stata dichiarata ufficialmente oggi. Di fronte a decine di migliaia di sostenitori, Salva Kiir ha promesso fedeltà alla nuova Repubblica, giurando sul testo della Costituzione transitoria.

La decisione sancisce così la divisione dello Stato più grande dell’Africa, dopo decenni di guerre sanguinarie.

Il nuovo Stato ha scelto come capitale Giuba, città al bordo del Nilo bianco dove mancano anche le infrastrutture di base.

Il Paese dovrà affrontare le sacche di estrema povertà; restano anche da risolvere lo statuto delle province frontaliere e la spartizione delle ricchezze petrolifere.

Tra i primi obiettivi del neonato Stato, l’adesione all’Onu e alle altre organizzazioni internazionali e l’istituzione di relazioni amichevoli con tutti i Paesi della comunità internazionale. In primis con il governo di Karthoum, che ha già riconosciuto la sovranità del vicino. Anche Stati Uniti, Germania, Australia, Kenya ed Egitto hanno espresso il proprio appoggi alla 196esima nazione del mondo.