ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Paesi Bassi: un morto e 14 feriti a Enschede

Lettura in corso:

Paesi Bassi: un morto e 14 feriti a Enschede

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno una persona ha perso la vita nel crollo della copertura di uno dei settori dello stadio di Enschede, nei Paesi Bassi.

Quattrodici i feriti, di cui due in modo grave. Sul posto sono al lavoro soccorritori e vigili del fuoco che, aiutati da telecamere e cani, stanno cercando di capire se sotto le macerie possa essere rimasto qualcuno. Tutte le persone coinvolte erano operai che stavano lavorando nell’impianto. E i sopravvissuti raccontano quel che è accaduto.

“Mi trovavo qui al fianco di una macchina e dovevo far salire delle cose là alto e credo che in quel momento qualcosa si sia mosso e di colpo la struttura è crollata. Forse ho avuto molta fortuna. Ho sentito il rumore, non ho guardato dietro di me…mi sono messo a correre”.

“Abbiamo visto i nostri colleghi. Sono bloccati lì, sdraiati sulla schiena. Non sappiamo cosa sia accaduto, non riusciamo ad arrivare là. Adesso c‘è l’elicottero di soccorso”.

Nello stadio in cui gioca il Twente, secondo quest’anno nel campionato olandese, sono in corso lavori di ristrutturazione per ampliarne la capacità portandola da 24.000 a 32.000 posti a sedere. Il crollo sarebbe stato causato dal cedimento di alcune

travi di sostegno.