ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Madrid decine di indignati protestano contro gli sfratti

Lettura in corso:

A Madrid decine di indignati protestano contro gli sfratti

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli indignati spagnoli si mobilitano di nuovo contro gli sfratti. Decine di persone a Madrid hanno protestato contro l’espulsione di una donna che non puo’ pagare il mutuo. Dopo che la bolla immobiliare si è sgonfiata per molti la vendita non permette più di ripagare i prestiti sottoscritti per comprare casa. Prestiti raddoppiati tra il 2004 e il 2009.

Inoltre molte delle 300mila persone sfrattate negli ultimi due anni fanno parte dei 5 milioni di senza lavoro.

“Non sapevo cosa firmavo perché non so leggere e scrivere e loro non mi hanno spiegato bene le cose”, afferma Inma Rodriguez. “Mi dissero che per il mutuo avrei pagato gradualmente e d’un tratto poi mi dissero che avrei dovuto pagare più di mille euro al mese. Quando dissi loro che era molto mi risposero che avrebbero potuto ridurre la somma se non potevo permettermela. Ma non è stato così”.

Il governo la scorsa settimana ha adottato misure a riguardo tra cui l’aumento della forbice di reddito che non può essere sottoposta a prelievo obbligatorio da parte delle banche dopo il sequestro della casa. Misure insufficienti secondo le associazioni dei consumatori.