ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giappone: governo annuncia stress test sulle centrali nucleari

Lettura in corso:

Giappone: governo annuncia stress test sulle centrali nucleari

Dimensioni di testo Aa Aa

A quattro mesi dalla catastrofe di Fukushima, il Giappone ha annunciato che effettuerà gli stress test sulle centrali nucleari per verificarne la sicurezza.

Da marzo nessuno dei reattori fermati per manutenzione è rientrato in funzione, a causa dei timori sorti sulla sicurezza. La conseguenza è stata una forte riduzione della produzione di energia elettrica. Elemento che preoccupa il governo.

“Per rassicurare la popolazione sulla sicurezza delle centrali – ha detto il ministro dell’economia, Banri Kaieda – abbiamo deciso di introdurre al più presto dei test che si basano sui moduli utilizzati dagli esperti dell’Unione Europea”

Nel paese le polemiche per la ripresa post

sisma e tsunami hanno provocato anche delle fratture all’interno del governo. E’ stato il caso del ministro della ricostruzione, costretto a dimettersi dopo aver dichiarato che gli aiuti alle zone devastate sarebbero arrivate solo alle municipalità pronte a collaborare.

Dichiarazioni dure in un paese ferito dall’incidente nucleare più grave dopo quello di Chernobyl. Dall’area della centrale di Fukushima sono 160 mila gli abitanti che hanno lasciato le proprie case. La metà non ha potuto ancora ritornarci.