ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Thailandia: esercito accetta risultato elettorale

Lettura in corso:

Thailandia: esercito accetta risultato elettorale

Dimensioni di testo Aa Aa

Era il passo che la Thailandia attendeva con trepidazione. Ed è arrivato con il pronunciamento dell’esercito che ha dichiarato di accettare il risultato delle elezioni in cui è uscito vittorioso il partito Puea Thai, guidato ora da Yingluck Shinawatra, sorella dell’ex premier Thaksin.

Ora nel paese la via per la riconciliazione sembra spianata:

“Oggi il mio partito, il Puea Thai – ha detto Zinglick Shinawatra – insieme ad altre quattro formazioni hanno trovato un accordo con obbiettivi comuni per formare un governo che risolva i problemi della gente”.

Questo risultato arriva dopo un anno di instabilità, in cui l’esercito ha giocato un ruolo chiave. Le forze armate temevano, nel caso di vittoria del partito Puea Thai, del rientro dall’esilio per riprendere il potere dell’ex premier Thaksin.

Ma Yingluck Shinawatra sembra aver dato sufficienti garanzie e ha ribadito la volontà di voler dirigere il paese.