ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Süper Lig: continua lo scandalo "calciopoli" in Turchia. 60 in manette

Lettura in corso:

Süper Lig: continua lo scandalo "calciopoli" in Turchia. 60 in manette

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono saliti a 60 gli arrestati nella vicenda “calciopoli”, che sta sconvolgendo il mondo del pallone turco.

Giocatori, allenatori, dirigenti e giornalisti sono finiti in manette per corruzione.

Fra loro, ci sono anche tre presidenti di club, tra cui Aziz Yıldırım, numero 1 del Fenerbahçe, vincitore del campionato appena concluso. E inoltre, il piu’ grande calciatore della storia turca: Cemil Turan.

Sono state perquisite dalla polizia anche le sedi di altri due big club: il Besiktas e il Trebisonda.

Nelle perquisizioni sono stati sequestrati molti documenti, che ora sono al vaglio della magistratura.

I coinvolti sono accusati di aver truccato i risultati di alcune partite.

Il problema è che questa sembra essere solo la punta dell’iceberg…

Cinzia Rizzi