ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Medioriente: Flottiglia della Libertà ancora ferma in Grecia


mondo

Medioriente: Flottiglia della Libertà ancora ferma in Grecia

Issare le vele simbolicamente per protestare contro le autorità greche. E’ l’iniziativa dell’equipaggio dell’imbarcazione francese Louise Michel ancora

bloccata nel porto del Pireo, ad Atene, assieme a una decina di altri battelli della Flottiglia della Libertà. Gli attivisti filo palestinesi vogliono forzare il blocco navale di Gaza imposto da Israele, ma non possono partire.

“Abbiamo scoperto, tutto a un tratto – dice Alain Connan, capitano dell’imbarcazione – che il blocco non è soltanto in Palestina ma anche in Europa visto che siamo completamente bloccati qui. Non abbiamo il permesso per levare le ancore”.

Intanto Mustafa Bargouti, responsabile dell’Iniziativa nazionale palestinese lancia pesanti accuse: “Oggi vediamo che la Grecia è vittima del ricatto israeliano. Pensiamo che Israele stia ricattando la Grecia usando le sue difficoltà economiche per bloccare questa flottiglia. Speriamo che le autorità greche cambino opinione e ci consentano di partire”.

Il premier greco Papandreou intanto ha proposto al presidente dell’Autorità Nazionale palestinese Mahmoud Abbas che sia la Grecia, in accordo con l’Onu, a trasportare gli aiuti umanitari a Gaza.

Prossimo Articolo

mondo

Ugo Chavez torna in Venezuela dopo operazione