ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Varsavia, inizia il semestre di presidenza europea

Lettura in corso:

Varsavia, inizia il semestre di presidenza europea

Dimensioni di testo Aa Aa

Passaggio di testimone tra Ungheria e Polonia alla presidenza semestrale dell’Unione europea.

Per Varsavia la grande sfida riguarda il dibattito sul bilancio dell’Unione per il 2014-2020. Prima ancora però il governo polacco dovrà convincere molti dei propri cittadini, che si dicono euroscettici.

“Sinceramente l’Unione europea ancora non ha fatto niente per noi. La Polonia fa parte di questa associazione di paesi ormai da tempo, ma non mi aspetto che Bruxelles ci aiuterà”.

Opinione diffusa, quella dell’agricoltore, ma non quanto ci si possa aspettare. I sondaggi infatti danno un 80 per cento di polacchi che si dicono a contenti di far parte dell’Europa.

“Personalmente trovo che sia un momento storico per il nostro paese. Non sappiamo cosa cambierà, ci attendiamo comunque delle nuove opportunità. Il punto è se sapremo approfittarne o no. E’ necessario lavorare, cogliere le occasioni e ottenere il consenso politico”.

Resta da vedere se le turbolenze nella zona Euro, permetteranno al governo di Varsavia di agire coerentemente, a soli tre mesi dalle elezioni politiche.