ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Terrorismo: Europol, minaccia ancora forte

Lettura in corso:

Terrorismo: Europol, minaccia ancora forte

Dimensioni di testo Aa Aa

Inaugurata a L’Aia, in Olanda, la nuova sede di Europol. Nuova struttura, ma occhi sempre puntati sulla lotta al terrorismo.

La cerimonia è, infatti, coincisa con la conferenza dei rappresentanti delle forze dell’ordine del continente.

Per il capo dell’agenzia europea di polizia, Rob Wainwright, la criminalità informatica è la sfida più difficile: “Questo è un momento decisivo per la sicurezza in Europa – spiega – Investiremo collettivamente più risorse per anticipare al meglio la criminalità organizzata del futuro, in modo da poter rispondere più rapidamente al nuovo scenario, dinamico e veloce, della criminalità e del terrorismo”.

La battaglia si è spostata in rete: Europol denuncia il crescente uso di internet da parte delle reti criminali e dei gruppi terroristici.

“La tecnologia è un coltello a doppia lama, quando viene utilizzata dai criminali crea seri problemi per le forze dell’ordine – conclude l’inviato di Euronews, Ali Sheikhosleslami – Il cybercrimine, per esempio, non può essere battuto con indagini tradizionali. Una delle conclusioni della conferenza è che la lotta contro la criminalità organizzata richiede un approccio più creativo”.