ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Marocco, schiacciante maggioranza di Sì al referendum di riforma costituzionale

Lettura in corso:

Marocco, schiacciante maggioranza di Sì al referendum di riforma costituzionale

Dimensioni di testo Aa Aa

Una valanga di si in Marocco al referendum sulla riforma costituzionale proposta da re Mohammed VI. Secondo i dati ufficiali, si è registrata una affluenza superiore al 72 per cento, e i voti favorevoli hanno sfiorato il 99 per cento.

Il nuovo testo accresce le prerogative del primo ministro, che potrà sciogliere il parlamento; una opzione finora di esclusiva competenza del monarca.

Generalmente positive le reazioni, in Marocco e all’estero, ai risultati delle urne, che vengono letti mettendoli in relazione all’ondata delle recenti rivolte nei paesi arabi.

“E’ una esperienza decisamente araba, ha a che fare con le rivoluzioni arabe. Ma sono tutti d’accordo nel riconoscere che l’inizio del cammino risale all’arrivo sul trono di re Mohammed VI”.

Di “referendum illegale” parlano invece i comitati spontanei nati con le manifestazioni di febbraio e marzo scorsi. Secondo un loro portavoce, la riforma costituzionale non rende meno necessaria di prima la mobilitazione contro il sistema.

Critici sulla modalità in cui si è svolto il referendum si sono detti anche i socialisti del Psu, all’opposizione in parlamento.