ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: quale futuro per Strauss-Kahn?

Lettura in corso:

Francia: quale futuro per Strauss-Kahn?

Dimensioni di testo Aa Aa

Dominique Strauss Kahn si gode il primo giorno di libertà condizionata. La donna che ha accusato di stupro l’ex direttore del Fondo Monetario Internazionale non è credibile. La cameriera del Sofitel ha ammesso di aver mentito e ora il NY Post riferisce che lavorava come prostituta nell’albergo. La Corte Suprema di Manhattan ha revocato gli arresti domiciliari e rimborsato la cauzione a DSK . Un nuovo uragano per la Francia.

-“Personalmente mi sento piuttosto sollevato, perché penso che l’immagine della Francia abbia risentito di questo caso”.

-“Strauss-Kahn è finito, era in buona posizione per le presidenziali, forse ne uscirà con onore, ma credo che sia sia giocato la carriera”.

Ora tutti si interrogano sul futuro politico dell’uomo che fino al 14 maggio era considerato lo sfidante più temibile di Sarkozy. L’analista politico Frederic Dabi:

“Resta una condizione sine qua non, è che le accuse vengano ritirate e che venga completamente riabilitato. La sua popolarità dopo l’affare Sofitel potrebbe aumentare con un’ondata di sostegno per Strauss-Kahn, accusato a torto e riconosciuto innocente”.

La liberazione di DSK potrebbe aprire nuovi scenari politici. Le stesse primarie socialiste, previste ad ottobre, potrebbero essere rinviate, come i termini per il deposito delle candidature, inizialmente fissato al 13 luglio.