ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Referendum in Marocco, intervista a Riduane Erramdani

Lettura in corso:

Referendum in Marocco, intervista a Riduane Erramdani

Dimensioni di testo Aa Aa

La nuova Costituzione sottoposta a referendum, non intacca il potere assoluto del re secondo l’opposizione marocchina. Di diverso avviso Ridouane Erramdani direttore della testata radiofonica Med Radio Maroc intervistato da euronews.

“Parlare di un potere assoluto del re è relativo. Gli attori politici che in Marocco hanno seguito e partecipato alla consultazione confermano che il re ha rinunciato ad un grande numero di poteri e ne ha distribuiti altri. Ha inoltre rafforzato il ruolo del parlamento e del governo. Certo non è ancora la condizione idale ma non è neppure cosi’ male come sostengono alcuni. La nostra nuova Costituzione non è ancora al livello di quella delle monarchie parlamentari europee ma è certamente diversa da quella degli Stati del Golfo, o dei nostri vicini, o degli Stati in Medio Oriente.”