ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Regno Unito: il 30 giugno sciopero dei dipendenti pubblici

Lettura in corso:

Regno Unito: il 30 giugno sciopero dei dipendenti pubblici

Dimensioni di testo Aa Aa

Sciopero domani nel Regno Unito. La protesta è stata decisa dai sindacati contro la riforma delle pensioni. Il governo vuole portare l’età pensionabile da 60 a 66 anni entro il 2020 e passare da un conteggio basato sull’ultimo salario percepito a una media degli stipendi di tutta la carriera lavorativa. Sigle sindacali ed esecutivo stanno cercando un compromesso ma lo sciopero ci sarà comunque.

Con grande disappunto del premier David Cameron: “A coloro che stanno prendendo in considerazione lo sciopero, mentre le trattative vanno avanti, vorrei dire che questi scioperi sono sbagliati. Per voi, per la gente che servite, per il bene del Paese. I cambiamenti che proponiamo sono giusti”.

Possibili disagi nei porti e negli aeroporti. Chiuse scuole e uffici statali, l’astensione dal lavoro interesserà circa 750.000 dipendenti contrari anche

ai tagli di personale e al blocco degli aumenti dei salari. Le parti sociali assicurano che sarà la più grande protesta che si sia mai vista nel Paese dallo sciopero generale del 1926.