ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kabul: si cercano altre vittime dell'attacco hotel

Lettura in corso:

Kabul: si cercano altre vittime dell'attacco hotel

Dimensioni di testo Aa Aa

Brucia ancora, l’hotel Intercontinental di Kabul, dopo l’attacco che ha provocato diversi feriti e la morte di almeno 18 persone, tra cui un pilota spagnolo e gli attentatori.

Turisti e clienti fanno le valigie mentre si cercano ancora altre vittime.

L’albergo è stato liberato dalle forze afghane e dagli uomini delle Nazioni unite dopo 5 ore di combattimento contro il commando dei terroristi, pesantemente armati.

Rivendicato dai taleban, l’attentato ha avuto luogo a qualche ora dalla riunione, nello stesso hotel, sul pianificato passaggio della sicurezza dalle forze internazionali a quelle locali.

Circa 140 mila soldati occidentali lasceranno l’Afghanistan a partire dalle prossime settimane, statunitensi in testa.

E l’attacco nel cuore della capitale afghana suona allora come una dimostrazione di forza per dire al presidente Hamid Karzai e all’Occidente che per gestire il futuro del paese bisognerà fare i conti con loro, i taleban.