ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nozze di Alberto e Charlene, una festa per Monaco

Lettura in corso:

Nozze di Alberto e Charlene, una festa per Monaco

Dimensioni di testo Aa Aa

C’era una volta, in un principato affacciato sul mare, un principe che stava per prendere moglie… Se fosse una favola, potrebbe cominciare così. E per molti monegaschi, il matrimonio di Alberto II di Monaco e Charlene Wittstock è proprio questo.

Da settimane la stampa, locale e non solo, si interroga sul vestito che sfoggerà la futura principessa, sull’anello che le offrirà Alberto, e via di questo passo. Ma procediamo con ordine, e cioè dal programma delle prossime giornate.

Il rito civile si svolge venerdì, con buona pace dei superstiziosi, a partire dalle 17 nella Sala del trono. La cerimonia sarà filmata e trasmessa su maxi-schermi. Una volta terminata, i due novelli sposi si affacceranno dal balcone della Sala degli specchi, accolti dalla fanfara che intonerà un inno composto in onore della principessa Charlene.

Poco dopo le 18, la coppia principesca, accompagnata da parenti e testimoni, uscirà sulla piazza del palazzo, per presenziare a un banchetto preparato da chef locali e sud-africani. Il sindaco consegnerà loro un dono offerto dai monegaschi. Questi ultimi festeggeranno insieme ad Alberto e Charlene in occasione del ricevimento allestito a Porto Ercole alle 20. E, a partire dalle 22, il principato danzerà al sound elettronico del musicista e compositore francese Jean Michel Jarre.

Ed eccoci a sabato, giorno del matrimonio religioso, che sarà celebrato all’aperto, nella Corte d’onore. Un tappeto rosso sarà steso tra la caserma dei carabienieri e il palazzo. Durante la messa, le porte rimarranno aperte per consentire ai curiosi nelle prime file di seguire la cerimonia, che sarà comunque trasmessa anche su mega schermi.

Alle 18:30, un corteo aperto dall’auto in cui siederanno il principe e la principessa si dirigerà alla Chiesa di Sainte Dévote. Qui, i due sposi saranno accolti dall’arcivescovo Bernard Barsi, lo stesso che avrà celebrato le nozze. E Charlene deporrà il suo bouquet davanti all’altare.

Come in ogni favola che si rispetti, la serata si concluderà con un ballo, all’Opera Garnier: da qui, i monegaschi si godranno i fuochi d’artificio sul mare e potranno augurare a principe e principessa di vivere insieme felici e contenti…