ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

FMI decide il suo capo, Christine Lagarde favorita

Lettura in corso:

FMI decide il suo capo, Christine Lagarde favorita

Dimensioni di testo Aa Aa

Il nome del nuovo capo del Fondo monetario internazionale potrebbe emergere già oggi. I 24 membri del direttorio, riuniti a Washington, puntano al consenso per eleggere il sostituto di Dominique Strauss Kahn, indagato a metà maggio per aggressioni sessuali.

In caso di divergenze, il board procederà al voto. Due i principali sfidanti: la francese Christine Lagarde e il messicano Agustin Carstens.

L’attuale Ministro francese dell’Economia, sostenuta da Pechino, oltre che dai Paesi europei, è la grande favorita; Stati Uniti e Giappone – gli amministratori il cui voto conta di più – non hanno però ancora sciolto le proprie riserve.

Per vincere Carstens, ex funzionario del Fondo appoggiato dai paesi latinoamericani, più Canada e Australia, dovrebbe scardinare la tradizione che vuole a capo dell’FMI un europeo in cambio della guida alla Banca mondiale agli Stati Uniti, fin dalla creazione delle due istituzioni nel 1944.