ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia, attesa decisione su mandato cattura Gheddafi

Lettura in corso:

Libia, attesa decisione su mandato cattura Gheddafi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Tribunale penale internazionale deciderà lunedì se spiccare un mandato di cattura nei confronti di Muammar Gheddafi. La decisione potrebbe riguardare non solo il colonnello, ma anche suo figlio Saif e il capo dei servizi segreti.

Le autorità libiche, che non riconoscono l’autorità della Corte, hanno già fatto sapere che ignorerebbero una tale mossa.

Intanto i leader dell’Unione africana, riuniti domenica in Sudafrica, hanno ribadito che una soluzione politica è l’unica opzione.

Ramtane Lamamra, Commissario Unione africana:

“Il Comitato ad hoc dell’Unione africana prende atto della decisione di Gheddafi di non prendere parte al processo di negoziazione. Le parti coinvolte inizino un dialogo nazionale per il cessate il fuoco e la riconciliazione e preparino gli accordi di transizione e un’agenda di trasformazione democratica”.

Una momentanea tregua ha permesso alla Croce rossa di riunire famiglie i cui membri erano stati sorpresi dalla guerra mentre si trovavano in un’altra parte del Paese. Circa cento persone sono state riaccompagnate da Bengasi a Tripoli, dove hanno potuto riabbracciare i propri cari.