ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Recuperati a Milano gioielli di Evita Peron

Lettura in corso:

Recuperati a Milano gioielli di Evita Peron

Dimensioni di testo Aa Aa

Gioielli da sei milioni di euro, indossati da Evita Peron: erano stati rubati a Valencia due anni fa, li hanno recuperati i carabinieri a Milano.

Manca ancora all’appello una parte della refurtiva, ma tra i pezzi recuperati c‘è la tiara in diamanti che fu regalata alla primera dama argentina dai regnanti d’Olanda, nel 1950. Solo questo pezzo, vale 4 milioni di euro.

In totale la gioielleria “Joyas Sofia” di Valencia deteneva legalmente gioielli per dieci milioni di euro, tutti appartenuti a Evita Peron, quando una banda di nomadi li rubò. La polizia spagnola, sulla base del video girato dalle telecamere della gioielleria, emise una serie di mandati di cattura internazionale, i carabinieri riconobbero parte della banda e da lì cominciarono le indagini per recuperare la refurtiva. Sei arresti sono stati effettuati in Spagna, uno a Milano, una persona è ancora latitante.

Eva Peron, moglie dell’allora presidente argentino Juan Domingo Peron, nel ’52, quando stava per morire, chiese che i suoi gioielli non venissero mai separati, e così è stato fino al momento della rapina alla gioielleria, che spera ancora di recuperare la parte mancante del bottino.