ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: consiglio dei ministri approva piano austerità

Lettura in corso:

Grecia: consiglio dei ministri approva piano austerità

Dimensioni di testo Aa Aa

La prima riunione del governo greco dopo l’ottenimento della fiducia serve al Premier Papandreou a mettere i paletti per il nuovo piano di austerità necessario a mantenere le promesse fatte all’Europa. Il consiglio dei ministri ha approvato un piano triennale 2012-2015 che prevede aumento delle tasse, tagli alla spesa pubblica e una serie di privatizzazioni. Per Yanis Varoufakis, Professore all’Università di Atene, l’approccio e le richieste europee sono un puro palliativo.

“Non farà nessuna differenza perché non si tratta di una soluzione al problema. E’ solo una misura tampone che prolunga nel tempo la crisi e l’approfondisce. Ma forse è il modo in cui i leader europei temporeggiano nella speranza di trovare una soluzione futura”.

Oggi e domani Papandreou parteciperà al consiglio europeo. Intanto le proteste nella penisola ellenica non si fermano: ieri 30 spartani hanno concluso la loro marcia di protesta da Sparta fino davanti al Parlamento di Atene (4 giorni di cammino per 200 km circa) per dire no ad un ulteriore stretta su famiglie e lavoratori.