ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ulster: ancora scontri a Belfast, 3 feriti

Lettura in corso:

Ulster: ancora scontri a Belfast, 3 feriti

Dimensioni di testo Aa Aa

Una seconda notte di violenze a Belfast causa il ferimento di un fotogiornalista e di altre due persone coinvolte negli scontri tra protestanti e cattolici, l’episodio più grave da almeno 10 anni a questa parte.

Secondo le forze dell’ordine circa 700 persone sono scese in strada nell’area di Newtonards a Belfast, a 24 ore dai disordini che avevano portato al ferimento da arma da fuoco di altre due persone.

La notte tra lunedì e martedì i disordini erano scoppiati a Short Strand, agglomerato di abitazioni cattoliche nell’area a prevalenza protestante nell’Est di Belfast.

Ad infrangere il cessate il fuoco siglato nel 1994 con i repubblicani i lealisti dell’Ulster Volunteer Force (Uvf) che appena pochi giorni fa aveva minacciato di far saltare la tregua.