ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Visita sorpresa a Atene del Fmi

Lettura in corso:

Visita sorpresa a Atene del Fmi

Dimensioni di testo Aa Aa

Una visita a sorpresa dei rappresentanti del Fondo Monetario Internazionale ad Atene. L’obiettivo verificare i termini dell’intesa prima della discussione al parlamento ellenico sugli aiuti concessi dalla trolka che comprende l’Unione Europea e la Banca Centrale. Una situazione quella della Grecia che non lascia margine al dubbio: o si approvano i tagli o lo Stato va verso la bancarotta. Come dimostra l’asta dei bond ellenici per oltre un miliardo e mezzo di euro piazzati sul mercato certo, ma al tasso del 4,6%.

Oggi il debito sovrano greco é di 340 miliardi di euro il che significa che ogni singolo cittadino é debitore di 30 mila euro. Un contesto in cui i 110 miliardi stanziati lo scorso ottobre dalla troika sono inefficaci al punto che un nuovo piano é allo studio.

La palla ora é al Parlamento greco: l’approvazione del piano di rigore é la conditio sine qua non per l’erogazione della qunita rata del prestito.