ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Siria: opposizione boccia discorso Assad


Siria

Siria: opposizione boccia discorso Assad

La comunità internazionale e l’opposizione siriana bocciano concordi il discorso di Assad. Il Presidente siriano parla di riforme, ma prima vuole riportare l’ordine nel Paese. Lo ha detto in un discorso all’Univeristà di Damasco, il terzo dall’inizio delle proteste e della repressione.

Dare avvio a un dialogo nazionale che, solo dopo l’elezione del nuovo Parlamento in agosto, apra una stagione di riforme costituzionali. Ecco l’approccio di Assad che ha citato anche il possibile emendamento della clausola 8 della Carta che riconosce nel partito Baath l’organo guida dello Stato e della società.

Un discorso bocciato dall’opposizione. E, nonostante i divieti formali e la minaccia della repressione, subito dopo i propositi del leader la protesta riprendeva in varie città del Paese: da Aleppo, nel Nord, ad Homs nel centro.

Andrea Neri

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Sudan: intesa Nord-Sud per smilitarizzazione Abyei