ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nube vulcanica dal Cile provoca caos nei voli in Australia

Lettura in corso:

Nube vulcanica dal Cile provoca caos nei voli in Australia

Dimensioni di testo Aa Aa

Le ceneri vulcaniche provenienti dal Cile provocano di nuovo il caos nel trasporto aereo in Australia. È qui che è tornata la nube sprigionatasi dal complesso vulcanico Puyehue-Cordon Caulle, dopo avere fatto il giro del mondo. La compagnia di bandiera Quantas, ad esempio, ha annullato quasi tutti i voli interni a partire dal primo pomeriggio australe.

Tra voli domestici e internazionali cancellati, posticipati o anche anticipati per precauzione, sono migliaia i viaggiatori costretti a rimanere a terra: “Dobbiamo andare a Monaco via Singapore – dice una donna all’aeroporto di Adelaide – e non sappiamo ancora se riusciremo a prendere un volo”. “Tutta questa attesa è frustrante – dice un passeggero all’aeroporto di Sydney -, ma la sicurezza è la cosa più importante”.

Per ora le autorità australiane non sono in grado di prevedere i movimenti della nube vulcanica e di stabilire quando le disposizioni di sicurezza potranno essere sospese. E non resta che sperare in Eolo.