ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Berlusconi incassa fiducia: "la Lega è con noi"

Lettura in corso:

Berlusconi incassa fiducia: "la Lega è con noi"

Dimensioni di testo Aa Aa

Silvio Berlusconi incassa sul decreto sviluppo la quarantaquattresima fiducia dall’inizio della legislatura con 317 sì alla Camera e annuncia: avanti fino al 2013, perché una crisi oggi sarebbe “una follia e una sciagura”.

Il presidente del Consiglio ribadisce l’intenzione di portare a termine la legislatura con il suo governo, assicurando la solidità del legame con la Lega e prendendo l’impegno a presentare prima dell’estate la riforma fiscale, unitamente a quella istituzionale.

Di tutt’altro avviso il segretario del Pd Pier Luigi Bersani che parla di “estenuanti tecniche di sopravvivenza”.

Sul capitolo ministeri al Nord l’accordo è stato raggiunto sul decentramento di uffici di rappresentanza, contenuto di un ordine del giorno congiunto Pdl-Lega.

“Certamente Berlusconi ha dei meriti – sottolinea Gianluca Buonanno della Lega – Ha cambiato la storia del Paese e adesso vediamo: se porta i risultati è un conto, se non li porta, probabilmente, il conto sarà diverso”

Dal carroccio, da cui dipende la vita del governo, arrva chiaro un monito: “Berlusconi riprenda il timone della nave. Noi procediamo sulla strada della riforma federalista”.