ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tunisia: Ben Ali e la moglie condannati a 35 anni di carcere

Lettura in corso:

Tunisia: Ben Ali e la moglie condannati a 35 anni di carcere

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ex presidente tunisino, Zine El-Abidine Ben Ali, e la moglie Leila Trabelsi, sono stati condannati in contumacia a 35 anni di carcere.

Il verdetto è stato letto davanti a circa 200 persone, per lo più oppositori dell’ex uomo forte di Tunisi, fuggito in Arabia Saudita il 14 gennaio scorso. Primo dittatore a cadere sotto la spinta della primavera araba.

La corte ha giudicato Ben Ali e sua moglie colpevoli di furto e detenzione illegale di un tesoro in denaro e gioielli. La condanna inflitta all’ex presidente tunisino, hanno spiegato le fonti giudiziarie, si riferisce solo ad alcune delle imputazioni. Il verdetto impone anche il pagamento di una somma equivalente a circa 45 milioni di euro.

Il giudice ha deciso che si pronuncerà sulle accuse relative alla detenzione illegale di armi e droga, il prossimo 30 giugno.

Ben Ali deve rispondere ancora di 92 capi d’imputazione, molti dei quali riguardano anche la moglie Leila.