ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dai superjumbo ai prototipi del futuro al via il salone di Le Bourget

Lettura in corso:

Dai superjumbo ai prototipi del futuro al via il salone di Le Bourget

Dimensioni di testo Aa Aa

Tra progetti avveniristici e versioni aggiornate, il salone internazionale di Le Bourget ha aperto i battenti. A Parigi, fino al 26 giugno, presente e futuro dell’industria aerospaziale si incontrano, con oltre 2000 espositori di una quarantina di Paesi che mettono in mostra le loro innovazioni tecnologiche in campo civile e militare. Sempre aperta la sfida tra i giganti, Airbus e Boeing, sempre a caccia di nuovi mercati. Primo tra tutti, quello asiatico.

Con lo sguardo all’insù anche il presidente francese Nicolas Sarkozy, che ammira i gioielli dei cieli. Piccoli incidenti a parte, come quello accaduto al gigante A380, a Le Bourget sono in programma infatti anche oltre cento esibizioni in volo, per ammirare le novità del settore e prototipi di aerei che puntano al totale rispetto dell’ambiente.

In campo civile questa quarantonevesima edizione si preannuncia come quella della ripresa, con aeromobili più efficienti e meno inquinanti. Un po’ diverso lo scenario in campo militare, a causa dei tagli nei bilanci per la difesa, in particolare negli Stati Uniti e in Europa. In attesa di uscire dalla turbolenza, il settore punta sui Paesi emergenti.