ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia: la Lega vuole 4 ministeri al nord

Lettura in corso:

Italia: la Lega vuole 4 ministeri al nord

Dimensioni di testo Aa Aa

Umberto Bossi alza il prezzo della sua lealtà al premier. Alla vigilia del raduno del popolo leghista a Pontida, il ministro delle riforme preannuncia che chiederà lo spostamento di 4 ministeri al nord. E non solo. Per continuare a sostenere Berlusconi, indebolito dalle amministrative e dai referendum, il Carroccio esige la garanzia di una riforma fiscale.

“Non è solo il fatto di spostare i ministeri di Roma – afferma Bossi -. Ci sono anche altre cose da fare, che riguardano l’economia.” E a chi gli domanda se il governo durerà fino alla fine della legislatura risponde soltanto: “E’ una domanda cattiva.”

La risposta del Pdl, per ora, è cauta. Si preferisce parlare di “sedi di rappresentanza” da istituire al nord. Certo è che Berlusconi non puó permettersi di scontentare la Lega, alla quale, nel frattempo, anche l’opposizione ha rivolto un appello perché rompa l’alleanza con il premier.