ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: ribelli, occidente ci ha lasciato senza fondi

Lettura in corso:

Libia: ribelli, occidente ci ha lasciato senza fondi

Dimensioni di testo Aa Aa

La Nato accusa il regime di Gheddafi di usare le moschee per lanciare missili. Gli insorti lamentano gli scarsi aiuti economici dell’occidente. Un tiro incrociato di denunce che impantana la guerra di Libia.
 
Il primo ministro di Tripoli al-Baghdadi Ali al-Mahmudi ha convocato una conferenza stampa per dire che la Nato si è resa responsabile di una vera e propria aggressione: “Attendiamo qui e ora il segretario generale delle Nazioni Unite, responsabile di questo – dice ai giornalisti - e chiediamo subito un’urgente e straordinaria riunione del Consiglio di Sicurezza”.
 
Intanto, secondo una tv araba, almeno 18 ribelli libici sono morti nelle ultime ore, durante violenti scontri con le truppe fedeli a Muammar Gheddafi nei pressi di Misurata e a sud-ovest di Tripoli.
 
La Lega araba, nel frattempo, incontra le delegazioni internazionali a Il Cairo per tentare di trovare una via d’uscita. Da Tripoli, invece, il colonnello lancia l’ennesima sfida: “Se le forze della Nato arriveranno in Libia via terra, noi siamo qui ad aspettarle’‘.