ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: Scende il piazza il teatro

Lettura in corso:

Grecia: Scende il piazza il teatro

Dimensioni di testo Aa Aa

I partiti della sinistra e i sindacati hanno manifestato anche oggi ad Atene contro il piano di austerità, e questo malgrado il cambio della guardia al ministero delle finanze, deciso ieri con un rimpasto di governo.

A dare man forte alla protesta, dei dimostranti un po’ particolari: gli attori e le attrici del Théâtre du Soleil, celeberrima scena parigina. La loro è solidarietà espressa al paese che ha creato il teatro occidentale, ma non solo, secondo la direttrice Ariane Mnouchine che da anni si batte, in Francia, per la giustizia sociale:

“Penso che le persone che occupano questa piazza, in fondo, anche se fanno discorsi differenti, non domandano che una cosa, ossia la giustizia e anche di riprendere le chiavi dei nostri rispettivi paesi europei, che abbiamo molto imprudentemente consegnato quarant’anni fa ai mercati finanziari”.

Il Théâtre du soleil ha portato uno slogan nella capitale greca, scritto su uno striscione: “Quando l’ordine è ingiustizia, il disordine è già un inizio di giustizia”. Sono parole dello scrittore francese, premio Nobel, Romain Rolland.