ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: motociclisti furiosi contro nuovo codice stradale

Lettura in corso:

Francia: motociclisti furiosi contro nuovo codice stradale

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo francese vieta di segnalare la presenza di autovelox e i motocilisti li rendono inoffensivi.

Questa è stata solo una delle iniziative organizzate da migliaia di centauri a Parigi. Gli amanti delle due ruote hanno protestato contro le misure assunte dall’esecutivo per diminuire il numero di morti sulle strade.

“Fanno nuove leggi solo per portarci via soldi – dice un motociclista – Si parla di sicurezza stradale, ma non è più sicurezza stradale, è repressione”.

“Le persone si troveranno senza patente – dice un rappresentate delle associazioni motociclistiche – Li renderanno dei fuori legge e questo va sicuramente contro la sicurezza stradale”.

I centauri francesi sono contro l’obbligo di indossare il gilet di segnalazione giallo e chiedono più prevenzione per limitare gli incidenti stradali.

Tra le norme più discusse, il carcere per l’eccesso di velocità oltre i 50 chilometri orari sopra il limite e un migliaio di nuovi autovelox e una maggiore detrazione di punti in caso di guida in stato di ebbrezza.