ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: nuovi scontri tra esercito e manifestanti

Lettura in corso:

Siria: nuovi scontri tra esercito e manifestanti

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno 16 morti e una ventina di feriti. È il bilancio della repressione contro il movimento che in Siria chiede la fine del regime di Bashar al Assad

Le immagini postate su internet, che arrivano da Homs, testimoniano come i carri armati siano entrati in azione per stroncare la ribellione.

Manifestazioni al termine della preghiera del venerdì anche a Darayia, periferia della capitale Damasco.

Stesse scene anche in regioni più remote come quella di Ras al Ain dove coloro che chiedono più democrazia bruciano bandiere e foto del presidente. Secondo le organizzazioni per i diritti umanitari il regime di Al Assad sarebbe responsabile, dall’inizio della contestazione, tre mesi fa, di almeno 1200 morti e dell’arresto di oltre diecimila persone.

Unione europea e Stati Uniti chiedono all’Onu una condanna formale del regime di Damasco, ma Cina e Russia si oppongono a qualsiasi ingerenza straniera nella crisi siriana.