ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cent'anni di rivoluzioni informatiche: IBM fa festa

Lettura in corso:

Cent'anni di rivoluzioni informatiche: IBM fa festa

Dimensioni di testo Aa Aa

Il gigante compie cent’anni e per l’occasione si regala quattro pagine sui maggiori quotidiani americani.

La storia di IBM è una storia di scommesse e di rivoluzioni, spesso intrecciate con la storia con la S maiuscola. Come quando l’azienda informatica fu chiamata a collaborare all’organizzazione del sistema per la previdenza sociale.

Bernie Meyerson, vice presidente IBM: “Immaginate che cosa sarebbe la previdenza sociale se bisognasse raccogliere 30, 40 milioni di informazioni su carta e metterle insieme… Invece, abbiamo sistemi che conservano tutti i dati personali su un documento che può essere identificato da una macchina ad altissima velocità. Questo cambia tutto”.

In questo racconto che comincia nel 1911 c‘è la nascita del primo disco rigido e del primo personal computer. Il presidente Palmisano l’ha messa così: “Per durare nel lungo termine bisogna pensare sul lungo termine”. A dirlo sembra niente…