ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le foreste europee superano il miliardo di ettari

Lettura in corso:

Le foreste europee superano il miliardo di ettari

Dimensioni di testo Aa Aa

Le foreste europee stanno bene, a giudicare dai dati quantitativi forniti nell’ultimo rapporto di Forest Europe, presentato in occasione della sesta conferenza ministeriale per la protezione delle foreste in Europa.

In realtà i problemi persistono, ma il fatto positivo è l’impegno dei Paesi membri a varare una norma europea entro la fine del 2013.

Le foreste europee hanno superato il miliardo di ettari, un quarto dell’intera superficie boschiva mondiale, e crescono di 800.000 ettari all’anno.

Assorbono il 10% delle emissioni europee di gas a effetto serra, e contribuiscono anche all’economia, oltre che al riassesto idro-geologico e alla bellezza dell’ambiente: quattro milioni di persone lavorano nel settore, che rappresenta l’1% del PIL europeo.

Il problema è che oltre il 90% delle foreste europee si trova tra Scandinavia e Russia, mentre nell’Europa centro-meridionale le estensioni boschive sono di gran lunga inferiori. L’Italia, che detiene 9,1 milioni di ettari, è con la Spagna uno dei paesi che hanno mostrato la maggior crescita.