ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Draghi, la prima volta davanti agli eurodeputati

Lettura in corso:

Draghi, la prima volta davanti agli eurodeputati

Dimensioni di testo Aa Aa

La prima uscita di Mario Draghi come presidente designato della Banca centrale europea è stata davanti alla Commissione finanze dell’Europarlamento. Il governatore di Bankitalia ha risposto alle domande dei deputati che dovranno esprimere sulla sua nomina un voto di fiducia non vincolante.

“La crisi globale – ha detto Draghi – ha accentuato la percezione di rischio degli investitori e ha scoperto le debolezze nell architettura dell’Unione. L’eccezionale risposta dei governi nazionali e delle autorità europee ha limitato il rischio di contagio e salvaguardato la stabilità finanziaria dell’area”.

La crisi non ha messo in discussione il successo dell’euro come moneta unica, ha detto Draghi, che ha ribadito la sua contrarietà alla ristrutturazione o al default di un singolo Paese europeo.

La nomina di Draghi al vertice della Bce dovrebbe essere ufficializzata dal Consiglio europeo il 24 giugno.