ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Terremoto in Nuova Zelanda, niente vittime. Quattro mesi fa le scosse uccisero 181 persone

Lettura in corso:

Terremoto in Nuova Zelanda, niente vittime. Quattro mesi fa le scosse uccisero 181 persone

Dimensioni di testo Aa Aa

Meno di quattro mesi dopo il terremoto che ha causato almeno 181 morti, la Nuova Zelanda torna a tremare.

Anche stavolta epicentro del sisma è la cittâ di Christchurch, colpita da una serie di scosse di magnitudo compresa tra cinque e sei.

Secondo la protezione civile non si registrano vittime, ma solo una decina di feriti leggeri. migliaia gli sfollati:

“Questa situazione è faticosa, siamo stanchi, nervosi. E’ già tanto che la tua casa sia ancora in piedi”.

“Dobbiamo decidere se restare qui o andarcene. Non posso far crescere i miei figli in un posto dove hanno paura di tornare a casa, o di andare in giro con gli amici”.

In conseguenza del terremoto, almeno 50.000 case sono rimaste senza corrente elettrica, e dovranno restarci per qualche giorno: l’inverno australe che sta per cominciare rende difficile gli interventi.

Il capo del governo neozelandese ha detto che le nuove scosse rallenteranno, in qualche modo, la ricostruzione iniziata dopo il terremoto di febbraio scorso.