ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Missione istruzione". La sfida dell'Unicef

Lettura in corso:

"Missione istruzione". La sfida dell'Unicef

Dimensioni di testo Aa Aa

L’istruzione come chiave di emancipazione e progresso. Da oltre sessant’anni, l’Unicef lavora per trasformare la scolarizzazione in trampolino per uguaglianza e democrazia.

Un imperativo che riguarda soprattutto i paesi in via di sviluppo e che si declina oggi fra l’altro nel programma “Schools for Africa”. Fra le sue molteplici applicazioni sul campo, andiamo a esplorare quelle messe in atto in Sud Africa.

Compito di questi programmi è contribuire agli “Obiettivi di sviluppo del Millennio”, che le Nazioni Unite si propongono di raggiungere per il duemilaquindici. Prioritario, entro quella data, è anzitutto il raggiungimento di una scolarizzazione primaria su scala globale. Una sfida difficile ma non impossibile, secondo il direttore generale dell’Unicef Anthony Lake. “Perché volere è potere -ci dice in un’intervista da New York -, e potere è dovere”.

L’ultima tappa del nostro viaggio nel pianeta istruzione ci porta in questa puntata in Pakistan. Seguendo le indicazioni dello stesso Lake, l’Unicef lavora qui a modificare la percezione collettiva, per spianare la strada alla parità dei sessi. E l’occasione è a sorpresa un’alluvione, che insieme a interi edifici scolastici, ha spazzato via anche antichi pregiudizi sull’istruzione delle bambine.