ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Erdogan vince un terzo mandato ma dovrà negoziare

Lettura in corso:

Erdogan vince un terzo mandato ma dovrà negoziare

Dimensioni di testo Aa Aa

Riscrivere la costituzione insieme ai partiti di opposizione. Questo l’impegno che ha preso il primo ministro turco Recep Tayyip Erdogan, nel suo discorso alla nazione dopo la vittoria alle elezioni legislative.

Il suo partito della Giustizia e dello Sviluppo ha ottentuo la maggioranza assoluta dei seggi in parlamento con poco più del 50% dei voti, un risultato migliore di quello realizzato nel 2007.

“Siamo soddisfatti di poter dire che un elettore su tre ha votato per noi”, ha dichiarato Erdogan dalla sede del partito ad Ankara. “Questo – ha aggiunto – è un successo che si è verifcato poche volte nella storia democratica del nostro paese: gli elettori ci hanno affidato la responsabilità di formare un governo per un terzo mandato consecutivo”.

L’Akp ha vinto, ma non ha ottenuto il plebiscito in cui sperava per riformare la costituzione in assoluta autonomia. Il negoziato con l’opposizione sarà perciò necessario: i prossimi mesi diranno se ci sono i presupposti per riuscirci.