ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Europride a Roma: sfila l'orgoglio gay. Attacchi omofobi in Croazia

Lettura in corso:

Europride a Roma: sfila l'orgoglio gay. Attacchi omofobi in Croazia

Dimensioni di testo Aa Aa

Gay pride con numerosi feriti in Croazia. A Spalato duecento persone hanno sfilato, scortati dalla polizia, per chiedere più diritti.

La manifestazione è degenerata quando un gruppo omofobo, al grido di “pederasti” ha lanciato bottiglie e sassi contro i manifestanti.

Alta l’attenzione anche sul Gay Pride di Varsavia: qualche contestazione ma nessun incidente. Tremila persone hanno marciato in corteo per tre ore lungo un cordone creato dalla polizia, dopo essersi date appuntamento davanti alla sede del parlamento. Solo l’anno scorso, per la prima volta, la Polonia ha ospitato l’Europride.

Quest’anno la Giornata internazionale dell’orgoglio gay ha scelto per la seconda volta Roma. La prima, nel 2000, aveva scatenato grandi polemiche per la concomitanza del Giubileo.

La giornata ha avuto come madrina Lady Gaga.

La polizia ha bloccato due contromanifestazioni: una organizzata da Forza Nuova.