ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Somalia, ministro dell'interno ucciso in un attentato

Lettura in corso:

Somalia, ministro dell'interno ucciso in un attentato

Dimensioni di testo Aa Aa

Caos a Mogadiscio, capitale della Somalia, dove il ministro dell’Interno è morto in seguito a un attentato suicida e due ragazzi sono stati uccisi durante una manifestazione di protesta.

Da due giorni la città è divisa e in preda alla confusione: da un lato i sostenitori del presidente e dello speaker del parlamento, che hanno stretto un accordo per prolungare il loro mandato. Dall’altro gli estimatori del premier, che in base all’accordo dovrebbe rassegnare le dimissioni.

Le vittime sono cadute sotto il fuoco della polizia, che voleva disperdere la folla. Quanto al ministro dell’Interno, a ucciderlo è stata una donna kamikaze, che si fatta saltare in aria dopo essersi introdotta nella sua abitazione.