ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Saleh divide lo Yemen, decine di migliaia in piazza

Lettura in corso:

Saleh divide lo Yemen, decine di migliaia in piazza

Dimensioni di testo Aa Aa

Decine di migliaia di persone hanno manifestato a Sanaa per un nuovo Yemen, libero da Ali Abdullah Saleh, il presidente tutt’ora convalescente in un ospedale saudita, dopo l’attentato che gli è quasi costato la vita.

“Saleh non deve tornare in Yemen, non lo vogliamo né vivo né morto”, sostiene un manifestante.

Le condizioni di salute del capo dello stato restano incerte. Fonti ufficiali sostengono che il suo ritorno sia imminente. Ma il sospetto è che le ferite siano ben più gravi e che gli impediranno di riprendere il timone del paese.

Anche i suoi sostenitori sono scesi in strada in migliaia: specchio di uno Yemen diviso che, come temono i paesi occidentali e anche la vicina Arabia Saudita, rischierebbe di precipitare nel caos se si verificasse un vuoto di potere di cui potrebbero approfittare i terroristi di Al Qaeda.