ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: l'embargo sulla verdura UE sarà tolto dopo nuovi certificati di garanzia

Lettura in corso:

Russia: l'embargo sulla verdura UE sarà tolto dopo nuovi certificati di garanzia

Dimensioni di testo Aa Aa

Strette di mano cordiali ma non poche frizioni al vertice bilaterale Russia- Unione Europea che si è svolto nel centro della Federazione. Mosca ha acconsentito a togliere l’embargo sulla verdura fresca ma ha posto condizioni precise:

“Abbiamo concordato – ha detto José Manuel Barroso, presidente della Commissione Europea – che l’embargo sugli ortaggi provenienti dall’Unione Europea sarà abolito.

In tempi stretti la Commissione europea introdurrà un sistema di garanzia per certificare la verdura fresca. I dettagli verranno raggiunti dagli esperti del settore della Federazione Russa e da quelli europei”.

Bruxelles ha ricordato a Mosca che l’attuale embargo potrebbe pesare sull’adesione all’Organizzazione mondiale del Commercio. Una minaccia per nulla raccolta dal presidente russo:

“Ho esortato i nostri partner – ha dichiarato il presidente Dmitry Medvedev- a concludere i negoziati nel giro di un mese al fine di rendere praticabile la procedura di adesione della Russia al WTO entro la fine dell’anno”.

Al vertice oltre all’embargo, la questione più urgente per l’Unione Europea sono stati affrontati anche altri temi. Tra l’immigrazione ed è stato dedicato solo qualche accenno al rispetto dei diritti umani.