ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: Mosca invierà un emissario a Tripoli

Lettura in corso:

Libia: Mosca invierà un emissario a Tripoli

Dimensioni di testo Aa Aa

Le forze lealiste stringono il cerchio intorno a Misurata, mentre i ribelli cercano in tutti i modi di difendere il loro principale bastione nell’ovest del paese. Misurata è ad appena 200 chilometri da Tripoli. I bombardamenti degli uomini di Gheddafi hanno fatto almeno una decina di vittime nelle ultime 24 ore. Sul fronte diplomatico la Russia, che ha sempre appoggiato il Colonnello, è pronta a presentare una road map. Il mediatore Mikhail Margelov:

“Mi recherò presto a Tripoli per incontrare il premier e il ministro degli esteri di Gheddafi”. Margelov ha già incontrato a Bengasi i membri del Consiglio nazionale transitorio, ormai riconosciuto da 11 stati, tra cui gli Usa, come interlocutore legittimo del popolo libico.

Sul campo, la Nato ha intensificato, come promesso, i raid aerei sulla capitale. Nella sola giornata di giovedì sono stati raggiunti 11 obiettivi. L’Alleanza Atlantica si è impegnata a proseguire la campagna finché sarà necessario.