ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'ombra degli hacker sulle elezioni. Anonyus attacca la Turchia

Lettura in corso:

L'ombra degli hacker sulle elezioni. Anonyus attacca la Turchia

L'ombra degli hacker sulle elezioni. Anonyus attacca la Turchia
Dimensioni di testo Aa Aa

Attacco alla Turchia, in nome della libertà della rete. Gli hacker fanno tremare Ankara a pochi giorni dalle elezioni.

I pirati informatici di Anonymous, lo stesso gruppo che per solidarietà con Julian Assange aveva mandato in tilt i siti di Visa e Mastercard, se l‘è presa giovedì con quelli di diversi enti e servizi tuchi.

Nel mirino degli hacker sono tra gli altri finiti la società che gestisce le telecomunicazioni e l’ufficio responsabile delle previsioni del tempo.

Dichiarata intenzione dell’attacco è stata quella di rovinare l’annunciata festa al premier Erdogan e mettere in guardia la sua maggioranza dalle politiche restrittive in materia di libertà del web.

Appena lo scorso mese, in migliaia erano scesi in piazza a Istanbul per protestare contro un sistema di filtri online che, approvato dal governo, dovrebbe entrare in vigore alla fine di agosto.